Nuovi criteri EU GPP per i servizi di pulizia

Il 24 ottobre scorso la Commissione europea ha pubblicato i nuovi criteri di Green Public Procurement per il servizio di pulizia e i prodotti per l’igiene. I nuovi criteri insistono sui seguenti asset di riduzione dell’impatto ambientale del servizio di pulizia: Uso di prodotti chimici rientranti nell’ambito di applicazione della decisione Ecolabel UE; Uso di…

Il marchio Ecolabel UE sostiene la lotta alle microplastiche nei mari

Il marchio Ecolabel UE sostiene la lotta alle microplastiche nei mari con le Decisioni UE che sanciscono l’assenza di queste sostanze in detergenti e cosmetici per ottenere la certificazione. Infatti la crescente quantità di plastica in mare è diventata un problema mondiale che si somma all’inquinamento da microplastiche: basti pensare che l’85% dei rifiuti delle…

SOS CAM 2.0 per le pulizie civili

SOS CAM , il software che Punto 3 ha ideato e sviluppato per la valutazione dell’impatto ambientale dei servizi di pulizia secondo i Criteri Ambientali Minimi del GPP (DM 18 ottobre 2016), avrà presto una versione 2.0 dedicata alla pulizie civili. Lo strumento, unico sul mercato, è stato presentato l’anno scorso alla fiera di riferimento…